Disabilità: La presidente Anna Vattiata sulla campagna Flavio Bomber 1

26.06.2020

Flavio e Nino Barone siete stati i primi a sostenere una campagna a favore della nostra Associazione: Le Luci Del Dopo Di Noi. Questa iniziativa vi fa onore, ma la cosa più importante rimane l'obiettivo prefissato che consiste nel far crescere la nostra realtà permettendo ai nostri ragazzi e non solo di coronare un sogno racchiuso in un progetto di Danza Movimento Terapia attraverso "La Libera Espressione Corporea" con l'ausilio della musica.
In questo progetto cercheremo di approfondire la formazione di operatori, famiglie, ragazzi con disabilità, con la speranza che tale missione possa un giorno diventare un'attività innovativa e continuativa nel nostro territorio. La cosa fondamentale è permettere a questi ragazzi di impegnarsi rendendoli parte attiva della società attraverso interventi ricreativi e pedagogici in grado di scoprire in loro capacità occulte e comunicative: il contatto, l'abbraccio, il movimento corporeo e l'Inclusione a tutti gli effetti.
Desidero aggiungere che non è la somma del ricavato che arricchirà la nostra associazione, ma è il gesto di solidarietà dimostrato che conta più di ogni qualsiasi cosa.
L'Emergenza Covid-19 ci ha limitati nelle attività, ma noi, seppure a distanza, e rispettando tutti i protocolli di sicurezza, abbiamo trovato un modo per ricominciare attraverso la danza.
D'altronde questo è un po' il nostro stile di vita: là dove ci sono delle barriere noi troviamo sempre un modo per abbatterle.
Oggi voi avete favorito questo.
Quando ho visto il vostro video, ho provato una gioia immensa, le mie erano lacrime di felicità, sapete perché? Perché siete state le prime persone che hanno realizzato un'iniziativa a favore della nostra Associazione. Non c'è dono più prezioso del donare, non soltanto dal punto di vista economico, ma soprattutto sul piano umano.
Non ho parole per ringraziarvi. Noi vi riteniamo sempre parte di questa grande famiglia che viene comunque monitorata da Nino Barone frequentemente nelle fasi di evoluzione e crescita delle attività.
Spero tanto che il sogno di Flavio possa presto diventare realtà, d'altronde nella vostra famiglia c'è già un pilota dell'aviazione, può chiudersi benissimo il cerchio con un futuro comandante nautico.
Un abbraccio grande a tutti voi.

Anna Vattiata

(Presidente "Le Luci del Dopo di Noi"

Aderisci alla campagna Flavio bomber 1 e sostieni le persone con disabilità

Visita lo Store di TVbienne